Arte contemporanea, da Torino Sabrina Rocca

9 Maggio 2020

Può un artista contemporaneo essere vicino a temi sociali e uscire dal proprio studio con messaggi pieni di vita e speranza?

La risposta è sì!

sabrina rocca

Sabrina Rocca, già durante i suoi studi alla Facoltà di Architettura di Torino, si sente da sempre con la sua arte vicina alla vita, alla famiglia, ai bambini e ovviamente al futuro, un futuro che vede pacifico, fatto di uguaglianze e senza alcuna discriminazione.
Forse anche ‘un futuro’ utopico, ma Sabrina ci insegna ad essere sempre ottimisti e a sognare con i colori dell’Arcobaleno, che lei scrive sempre maiuscolo.

equality

Così, quando ai miei amici di Lexchance ho proposto lei come artista per una mostra presso il loro studio professionale, all’unisono 15 avvocati mi hanno risposto sì!, aggiungendo oltre alla loro approvazione anche un sorriso.
Oggi più che mai Sabrina interpreta con la sua arte e il suo stile temi di attualità con un suo linguaggio semplice e diretto, come dovrebbe essere tutta l’arte contemporanea; utilizza messaggi, forme, colori che arrivano con la loro immediatezza dritti nel profondo di ognuno di noi.

protect kids

Le sue opere nei tempi dei social hanno la forza di essere sempre vive , ‘quasi parlanti’, perché c’è un po’ di ognuno di noi e sta proprio ad ognuno di noi ritrovare e ritrovarsi in questi quadri.
Sabrina è dolcezza e tecnologia,  forza e lavoro di gruppo.
Lei non si tira mai indietro e con la sua dote colorata e camaleontica si presta al volontariato nelle scuole, si inventa lavori di coinvolgimento sociale negli ospedali con i più fragili, crea nel suo studio visite per famiglie, collabora con progetti sociali con gli amici Max Judica Cordiglia e Daniela Foresto.
Costruisce anche  un’asta donando opere per finanziare borse di studio ai più bisognosi con la torinese ‘Fondazione Cecilia Oria’.
E continua oggi ancora più che mai, con la sua forza di donna audace e instancabile, nel progetto  ‘Artefabene’.
Ma cos’è ‘Artefabene’?
È il sostegno al progetto ‘Fa Bene’ promosso da S-Nodi, ente strumentale dell’osservatorio della povertà e delle risorse della Caritas diocesana di Torino. Con il ricavato di una donazione libera a partire da euro 50, sì riceverà un’opera stampata firmata e numerata di Sabrina Rocca e tutto il denaro andrà al sostegno di molte famiglie che riceveranno pasti pronti, frutta e verdura provenienti da Aziende agricole della Coldiretti.
Consiglio di visionare i siti internet – www.fabene.orgwww.artefabene.it – e anche la pagina Instagram di Sabrina Rocca  .

artefabene

Ho chiesto a Sabrina dove trovasse tutta questa energia, mi ha semplicemente sorriso, mostrandomi con lo sguardo le opere che la circondavano nel suo studio… erano tutti i suoi bambini sorridenti, i suoi colori e i suoi sogni.
Sabrina Rocca è rappresentata dalla favolosa Galleria Ferrero ad Ivrea con la sua gallerista Chiara a cui potete rivolgervi per visionare le opere +393471414200.

Buon Collezionismo.

1on11

choose happiness

fragile

Le opere su: www.sabrinarocca.com oppure seguitela su  

 

Autore Silvano Alberi



Articoli correlati

Incanto l’esposizione del Progetto Diogene

Eccoci tornare!! Dopo un periodo inatteso, qualcosa in tutti noi un pochino è sicuramente cambiato. […]

Leggi l'articolo

Scultura contemporanea, da Torino la giovane Valeria Vaccaro.

Può la bellezza parlare il linguaggio di un’opera contemporanea fatta con legno industriale, per di […]

Leggi l'articolo
Powered by: Fweb Group